Come pulire la pelle a fondo, ma con delicatezza!!! Spugna di Mare Arcipelago Review

11/07/2016


Ciao a tutti!!
Oggi post lunghetto, che ho deciso di dividere in 3 parti (ognuna dedicata ad uno specifico accessorio!), in modo da non risultare troppo pesante.
Secondo me potrebbe essere davvero utile, perché parliamo di detergenza viso approfondita e relativamente low cost che, diciamocelo, non fa mai male.
Non lo farò nella maniera classica, parlando di prodotti in gel/crema, bensì di accessori per la pulizia della nostra pelle!
Si tratta di due spugne (una a derivazione animale e l'altra a derivazione vegetale), e della spazzola per la pulizia del viso dell'Imetec,  tutti accessori che permettono un'esfoliazione da leggera a forte, pur rimanendo sempre delicati sulla pelle.
Ecco qui i miei fidi alleati dunque!! :)


Cose della Natura: Spugna Arcipelago


Questa simpatica e morbidissima spugna naturale marina, è adatta sia alla pelle del viso che a quella del corpo, nonché alle pelli più sensibili, poiché priva di fattori potenzialmente aggressivi per la cute.

Come si usa?
La spugna va ammorbidita con l'acqua, tornando così ad essere soffice e porosa, visto che da asciutta risulta essere rigida. Una volta ammorbidita, si può utilizzare per la detergenza (aggiungendovi il detergente che più piace), per sciacquare la pelle da un detergente precedentemente usato o per il trucco, come una qualsiasi altra spugna (anche se a questo scopo, secondo me, la tipologia Arcipelago non è adatta perché troppo porosa).

Quali sono i vantaggi?
Grazie all'utilizzo di questa tipologia di spugne, la pelle risulta pulita più in profondità rispetto alla sola pulizia manuale, più luminosa e con la circolazione sanguigna attivata.
Inoltre è come lavarsi/sciacquarsi con un tenero peluche...fate un po' voi...XD

Come mi sono trovata io?
Benissimo!! La morbidezza di questa spugna mi ha assolutamente conquistata, sebbene non sia la variante più morbida in assoluto (come la Fine Dama per esempio). Io la uso principalmente per rimuovere il detergente viso in fase di risciacquo, quando ho voglia di una coccola in più.
Non la uso impregnata di prodotto, semplicemente perché preferisco passare questo con le mani o con la spazzolina dell'Imetec, almeno sul viso. Sul corpo potrei anche utilzzarla impregnata di bagnoschiuma ma, ovviamente, ne devo prima comprare un'altra! XD
La pelle dopo l'utilizzo appare perfettamente pulita, per nulla irritata e con una sensazione di morbidezza per tutto il giorno. Non la uso quotidianamente perché per me è un rituale da utilizzare solo nei momenti in cui so di potermi rilassare al 100% e di poter fare tutto con estrema calma.


Notare il sacchettino a rete per poter far asciugare la Spugna nella maniera più adeguata

Come si conserva?
Le spugne naturali sono "auto-pulenti" grazie al loro intricato sistema di canali interni che, nella loro vita marina, utilizzavano per nutrirsi e respirare.
Basta quindi far asciugare la nostra amica in un posto ben ventilato, dopo averla sciacquata con cura. Inoltre, è indicato tenerla ammollo in acqua, sale e bicarbonato per almeno 24 ore, una volta ogni tanto (io lo faccio una volta ogni 3 mesi circa), in modo da pulire il tutto in profondità.


Io ho acquistato questa di Cose Della Natura, sul sito EccoVerde, per una cifra non superiore ai 10 euro (ci sono varie misure, ognuna adatta per l'uso che se ne deve fare). Ora ho in lista la Fine Dama, una spugna più compatta e con i canali meno evidenti che, teoricamente, è la più adatta in assoluto per il viso e per le pelli secche e sensibili. Vi saprò dire.
Intanto spero che questa review sia stata utile...
A presto.
Chiara

You Might Also Like

1 commenti

Subscribe