Come pulire la pelle a fondo, ma con delicatezza!!! Imetec Bellissima Face Cleansing

11/12/2016


Ciao a tutti!!
Oggi ultima parte del post "come pulire la pelle a fondo, ma con delicatezza", articolo che ho voluto dividere in tre parti per comodità e per non dovervi far leggere 3 km di testo. QUI e QUI troverete gli altri due post, nel caso ve li siate persi.
Oggi si parla della spazzolina Bellissima Imetec Face Cleansing, dupe del famosissimo Clarisonic che tanto impazza sul web. Perché l'ho acquistato? Era Natale e mi ero da poco laureata; sentivo il mondo mio ma ero senza un lavoro e, quindi, uno stipendio che mi potesse aiutare nel concedermi sfizi troppo costosi (soprattutto perché tutti i miei soldi sparivano già da Sephora e da Mac). Insomma, volevo una cavolo di spazzolina elettrica per la pulizia del viso, ma il Clarisonic era decisamente fuori budget...ecco allora uno dei soliti "miracoli natalizi": questo splendido aggeggino a soli 30 euro nell'ipermercato dove di solito vado a fare la spesa!


Venendo al dunque, si tratta di una spazzolina meccanica esattamente come il Clarisonic, ma con una tecnologia abbastanza diversa, poiché la testina vibra e basta, mentre nell'altro apparecchio, vi è una combinazione tra movimento rotatorio e vibrante.
Questo movimento della testina, alla quale viene applicata una delle diverse spazzoline in dotazione, permette una pulizia approfondita della pelle che, così, risulta compatta, con i punti neri diminuiti e con una grana più fine.


Il Face Cleasing è dotato di una sola velocità e di ben cinque spazzole, all'interno della scatola con cui lo andate a comprare.
Funziona con le classiche batterie AA, che vanno posizionate all'interno del manico dell'apparecchio e che consentono un'autonomia più che buona (io le ho cambiate dopo un anno circa nonostante l'utilizzo quotidiano). Infine, può essere tranquillamente utilizzato sotto la doccia, garantendo anche alle più pigre, la voglia di utilizzarlo :P


Le spazzoline hanno, con uso quotidiano, una durata di circa 3 mesi, a patto però di tenerle pulite e ben custodite. Le ricariche costano sui 20 euro ed io le ho sempre viste con tutte e 5 le testine assieme, mai con la singola testina venduta separatamente.
Di quelle che vedete, sono sincera, ne ho utilizzate solo 2 con costanza, mentre le altre 3 mi sono limitata a provarle senza grandi soddisfazioni.
Testina Sensitive


Ecco, questa è quella che ho utilizzato con più costanza, poiché abbastanza delicata da non disturbare la mia pelle rompipalle. 
Le setole infatti, sono morbide e non vanno ad esfoliare eccessivamente l'epidermide, garantendo però ottimi risultati con l'utilizzo quotidiano.

Testina Normal


Con questa all'inizio non ho avuto problemi, ma dopo una settimana la mia pelle ha reagito disquamandosi e buttando fuori più roba di prima! Probabilmente troppo aggressiva per l'uso quotidiano per la mia tipologia di pelle, questa testina era andata ad intaccare il mio stato idrolipidico in maniera eccessiva, dando l'impressione alla mia pelle di dover buttar fuori più sebo per compensare.
So che molte persone hanno riscontrato un'iniziale fuoriuscita di brufoli con questa metodologia di pulizia, poi scomparsa, ma nel mio caso la pelle era secca!! A supporto della mia tesi, cambiando spazzolina il problema è sparito subito e si ripresenta solo quando utilizzo troppo la Normal.

Testina Peeling


Questa l'ho provata una sola volta e la mia pelle si è arrossata tantissimo. Trovo sia perfetta per chi ha una pelle normale, perché effettua uno scrub davvero efficace ma, per chi ce l'ha sensibile, risulta davvero troppo!

Testina Trattamenti


Morbida testina in gommapiuma, è stata concepita per l'applicazione delle creme e dei trattamenti viso, in modo da farli penetrare più in profondità, grazie alle vibrazioni.
Personalmente, ho utilizzato anche questa una sola volta, poiché preferisco massaggiare con le mani e perché trovo che si tenda ad usare più prodotto con applicatori di questo tipo.

Testina Massage


Questa dovrebbe essere quella da massaggio. Grazie alle vibrazioni dell'apparecchio infatti, dovrebbe aiutare a riattivare la microcircolazione ed a massaggiare il viso. Utilizzata una sola volta perché...perché boh...non lo so in realtà XD

Come si utilizza?

DOPO esservi STRUCCATE si applica il detergente viso sulla pelle o direttamente sulla spazzolina e si aziona la vibrazione. Teoricamente, bisognerebbe utilizzarlo per 10 secondi a guancia, 10 su fronte, 10 su naso e 10 secondi sulla zona bocca e collo...in pratica ognuna fa un po' come vuole, soprattutto perché non vi è un limite di utilizzo e si spegne quando volete voi (nel Clarisonic il tempo di utilizzo è 1 minuto, dopodiché dovete riaccenderlo).
C'è chi dice di utilizzarlo mattina e sera, chi una volta al giorno, chi una alla settimana.
Io l'ho utilizzato una volta al giorno, preferibilmente la sera, per i primi tempi, poi una volta a settimana, perché ho iniziato a fissarmi con i detergenti Lush che, però; proprio non si adattano al Face Cleansing.

Come mi sono trovata?

Benissimo! Soprattutto una volta capita qual'era il giusto utilizzo per me. La pelle effettivamente risulta più pulita, luminosa e con una grana minore. Spesso mi capita di scoprire di essere ancora leggermente truccata, nonostante l'utilizzo di struccanti che sembrano efficaci.
Successivamente mi sono comprata i detergenti viso della Lush come vi dicevo e, quindi, ho cominciato ad utilizzarla meno, finché non si è rotta dopo circa 2 annetti e mezzo, per colpa totalmente mia. Adesso la uso coma una qualsiasi spazzolina manuale, in attesa di regalarmi il Clarisonic, poiché comunque, anche così, fa il suo sporco lavoro.

Ma allora, ha senso comprare il Clarisonic o questo tipo di spazzole elettriche?

Sul Clarisonic rispetto a questo dell'Imetec non posso ancora pronunciarmi, ma molte ragazze che hanno avuto entrambi, ritengono che il primo sia il migliore, proprio per i suoi movimenti combinati. In ogni caso, trovo che entrambi possano aiutare tantissimo ad affinare la pelle, pur senza compiere miracoli.
Alla seconda domanda invece posso rispondere e vi posso dire che SI', cambia tantissimo tra l'utilizzare una spazzola manuale ed una elettrica (un po' come per gli spazzolini da denti). Io la differenza la sto vedendo adesso che lo utilizzo in maniera manuale e vedo che la pulizia, per quanto comunque superiore a quella con le sole mani, è comunque inferiore se paragonata a quando funzionava con le batterie. Per cui non posso che consigliarvi questa tipologia di accessorio per la pulizia del viso, sebbene con l'accortezza di utilizzare la spazzola più adatta alla vostra tipologia di pelle, per non creare squilibri disastrosi.
Il Face Cleansing, in particolare, lo trovate sui 50 euro (a volte anche meno come è capitato a me) e trovo sia un ottimo punto di partenza, per chi vuole sperimentare ma non vuole o non può spendere troppo.
Spero come la solito, di essere stata utile!
A presto!
Chiara



You Might Also Like

2 commenti

Subscribe